Cimitero, in dirittura d'arrivo i lavori di installazione della seconda bocca forno

12/01/2021

Sono oramai giunti a conclusione i lavori di installazione della seconda bocca di forno che permetterà il raddoppio della capacità di cremazione dell’impianto a cui ricorrono ad oggi oltre 30 Comuni convenzionati.

Con un investimento di 740 mila euro, i lavori iniziati lo scorso 16 novembre hanno riguardato non solo la posa della seconda bocca, ma anche il rifacimento del refrattario della prima. Dopo il necessario fermo impianto, scattato il 27 novembre, l’attività di cremazione è ripresa, come da previsioni, il 7 gennaio ed andrà progressivamente a regime entro qualche settimana. Già da lunedì 11 gennaio l’utilizzo combinato delle due bocche, che necessitano di essere portate solo progressivamente al 100% della loro potenzialità, garantirà sostanzialmente le cremazioni per i residenti in Comune di Vicenza e nei Comuni convenzionati.

Entro la fine di gennaio, una volta funzionante a pieno regime, sarà, quindi, possibile procedere con il controllo delle emissioni ed il successivo collaudo, a cui seguiranno la sistemazione dei locali interessati dal cantiere con il ripristino della controsoffittatura e la ritinteggiatura.

Soddisfazione è stata espressa oggi dal sindaco Francesco Rucco, dall’assessore con delega ai servizi demografici Valeria Porelli e dell’assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron durante un sopralluogo effettuato alla presenza dell’amministratore AMCPS Carlo Rigon.